logo
Testata_COMMUNITY2

SARNePI – Linee Guida per l’Analgo-Sedazione in Terapia Intensiva Pediatrica

 

SARNEPI_logo

 

INTRODUZIONE

Il ricovero in terapia intensiva è per il neonato e il bambinmo, un’esperienza spiacevole, fonte di stress e di stimoli dolorosi.

La memorizzazione delle esperienze dolorose può ripercuotersi negativamente sulle successive fasi dellos viluppo cognitivo e psicologico e modificare il comportamento 1 . Il controllo del dolore e il contenimento della paura e dell’agitazione e dello stress rappresentano perciò un obiettivo irrinunciabile nel management del paziente pediatrico critico.

La convinzione che tale obiettivo possa essere perseguito solo se affrontato in modo sistematico, multidisciplinare e multimodale ha spinto i membri del Gruppo di studio (GdS) analgesia e sedazione in terapia intensiva pediatrica (TIP) della SARNePI a stilare una serie di indicazioni riguardanti la gestione della analgosedazione con alcuni propositi:

  • garantire al bambino ricoverato int erapia intensiva un trattamento che controlli efficacemente il dolore e un livelloa deguato di sedazione
  • rendere omogenei i trattamenti nelle TIN e nelle TIP italiane
  • promuovere protocolli terapeutici scritti

Per continuare a leggere e visionare l’intero documento CLICCA QUI